Miles Morales (doppiato in originale da Shameik Moore) è un adolescente di Brooklyn come tanti, grande fan di Spider-Man (Jake Johnson).
Si ritroverà con poteri simili a quelli del suo beniamino – più una scarica venefica e il dono dell’invisibilità – coinvolto in un’avventura più grande di lui, un’avventura che coinvolge diversi Spider-Man provenienti da universi paralleli.

Phil Lord e Christopher Miller ( Piovono polpette, The LEGO Movie) tornano al mondo dell’animazione in veste di produttori (e anche di co-sceneggiatore, per quanto riguarda il solo Lord) in questa nuova avventura dedicata al Ragnetto Marvel (la settima per il grande schermo).
La regia è affidata ai due veterani dell’animazione Bob Persichetti, Peter Ramsey e allo sceneggiatore Rodney Rothman (Il grande match, 22 Jump Street).
Spider-Man – Un nuovo universo rappresenta l’esordio cinematografico di Miles Morales, Arrampicamuri dalle origini afroamericane e latine, nato sulle pagine di Ultimate Spider-Man (serie a fumetti che rilegge in chiave moderna le avventure dell’Uomo Ragno).

Il film – pur non essendo collegato all’universo cinematografico Marvel – è contestualizzato in un mondo ben definito, dove si danno già per scontate le origini di Spider-Man (verranno accennate in un breve riassunto) e di alcuni dei suoi villain.
Nonostante questo la trama risulta ben comprensibile a tutti, riuscendo a regalare anche qualche piccola gioia ai fan della versione cartacea e/o cinematografica precedente (diversi i piccoli tributi alla trilogia diretta da Sam Raimi).
La prima cosa a colpire è l’originale comparto visivo: animazione 3d CGI, con alcuni elementi 2d , con movimenti “a scatti” – quasi da sembrare in stop-motion – che rievocano le tavole a fumetti.
Il film non vanta solo doti visive, ma si dimostra anche una fresca e divertente rilettura dell’inflazionato genere supereroistico (già un altro piccolo gioiello dell’animazione come Big Hero 6 era riuscito a regalare non poche gioie).
Come altri tra i blockbuster più riusciti degli ultimi anni, Spider-Man – Un nuovo universo riesce nell’intento di diventare un’opera intergenerazionale: un Uomo Ragno adulto sulla trentina – pieno di problemi da adulto, come quello conosciuto dai lettori degli anni ’80 e ’90 – che diventa mentore/figura genitoriale per un altro giovane Uomo Ragno, più vicino agli adolescenti di oggi.
Cast di voci d’eccezione per la versione anglofona: Mahershala Ali (premio Oscar per Moonlight), Nicolas Cage, Zoë Kravitz e tanti altri.

Spider-Man

Spider-Man – Un nuovo universo è un film d’animazione perfetto per divertire fan sia adulti che bambini, quasi due ore di pura avventura ragnesca.

Scrivi un commento

it_ITItalian
it_ITItalian